NEWS

BILANCIO SEMESTRALE

04 agosto 2023
ARTIGIANCREDITO: UTILE, FINANZIAMENTI E BASE SOCIALE, LA COSTANTE CRESCITA DEL CONSORZIO FIDI DI RIFERIMENTO DEL CENTRO ITALIA 
Per il Presidente Fabio Petri “concretezza, affidabilità e vicinanza alle imprese sono alla base dei numeri di una semestrale importante” 

Oltre due milioni di euro di utile, con incremento della base sociale e dei finanziamenti erogati: sono questi i numeri relativi al bilancio di metà anno di Artigiancredito. Il documento è stato approvato dal Cda di Artigiancredito, Consorzio fidi di riferimento per il centro Italia oltre che realtà ai vertici del sistema Confidi nazionale.  

Al 30 giugno scorso l’utile di periodo è stato di 2.322.277 euro, con una crescita del 18,69 per cento rispetto al bilancio semestrale del 2022, quando l’utile era risultato pari a 1.956.586 euro. Attualmente i soci complessivi di Artigiancredito sono 118.229, con un aumento di 713 unità nel periodo 1°gennaio/30 giugno 2023. 

Numeri importanti sono quelli relativi ai finanziamenti deliberati, che al 30 giugno scorso sono stati pari a 265.482.080 euro, con una crescita del 7,1 per cento rispetto allo stesso periodo del 2022 (247.873.366). Un dato, questo, già da solo molto positivo, ma che assume contorni ancor più rilevanti se rapportato con il dato di un mercato nazionale che risulta in diminuzione. 

Nell’ambito dei finanziamenti, da sottolineare il dato relativo ai finanziamenti Fintech deliberati, pari a 49.768.685, aumentati in modo notevole (più 163,82 per cento) rispetto ai 18.864.448 deliberati al 30 giugno 2022, e quello del credito diretto, pari a 64.048.199 euro, con una crescita rispetto al 30 giugno 2022 del 15,81 per cento. 

Ottimi dati, nell’ambito della semestrale di Artigiancredito, emergono anche dal segmento dei servizi, con numeri in crescita esponenziale. 

Una vicinanza alle imprese, quella del Consorzio, che si traduce in una costante proposta di prodotti e servizi (tra l’altro sempre attivi quelli a disposizione delle aziende dell’Emilia Romagna che hanno registrato danni in relazione alle recenti inondazioni) e che, tra i prossimi mesi di settembre e dicembre 2023 si evidenzierà con ulteriori opportunità messe a disposizione della base sociale. 

“Concretezza, affidabilità e vicinanza alle imprese di Artigiancredito - dice il Presidente Fabio Petri - sono alla base dei numeri di una semestrale che evidenzia numeri e risultati realmente importanti”. 


Firenze, 4 agosto 2022 
Oltre 118.000 aziende associate, un solo Consorzio di Garanzia
ministeroSviluppo